Virtualizzazione

La virtualizzazione rappresenta uno delle più recenti ed interessanti tecnologie del computing. La parola d’ordine è consolidamento e fault tollerance.

Consolidare il proprio datacenter significa ridurre le macchine fisiche con tutto quello che ciò comporta: minor rischio di rotture di apparati, risparmio apparati di rete, maggior specializzazione dei server (minor conflitto tra applicazioni). 

Assiema a questo la virtualizzazione consente la ridondanza delle macchine virtuali e pertanto: minori rischi di fermo macchina, ottimizzazione delle attività di backup e di patch dei sistemi. Xanten referenziata da importanti clienti offre da ormai 4 anni la propria esperienza utilizzando brands importanti come: Vmware e Ms Hyper-V.

I clienti Xanten che hanno adottato soluzioni di infrastruttura virtuale hanno registrato eccezionali risultati, tra cui:

  • Percentuali di utilizzo dei server x86 del 60-80% (a fronte del 5-15% in PC non virtualizzati)
  • Risparmi di oltre 4.000 euro l’anno per ogni carico di lavoro virtualizzato
  • Provisioning di nuove applicazioni nel giro di pochi minuti, anziché giorni o settimane
  • Miglioramento dell’85% dei tempi di ripristino a seguito di interruzioni non pianificate

BACKUP AMBIENTI VIRTUALI CON VEEAM
(per saperne di più)